La Federazione Movimento Noi Liberi Regionale Ringrazia l’assessore Ippolito e il governo Musumeci.


“ L’ASSEGNO DI CURA NON SI TOCCA” dichiara l’assessore Ippolito con grande fermezza e determinazione, ponendo al centro la persona disabile e rispettando la volontà espressa dalle stesse persone disabili.

Nell’ultimo mese all’assessorato alla famiglie sono pervenute centinaia di richieste da parte di persone disabili, aventi  tutti un solo oggetto “richiesta di mantenimento dell’assegno di cura secondo i criteri e le modalità previste dal decreto Presidenziale 545”.

A queste istanze ieri l’assessore Ippolito (alla riunione che si è  tenuta  presso l’assessorato alla famiglia) ha dato una condivisibile risposta “ Sarà rispettata la volontà delle persone disabili – l’assegno di cura non si tocca- “ , dichiara l’assessore Ippolito.

Il governo Musumeci riconosce il diritto alla libera scelta, la persona disabile è libera di scegliere e dai documenti in possesso all’assessorato,  risulta che le persone disabili hanno scelto l’assegno di cura.

La federazione Movimento Noi Liberi Regionale presente alla riunione si ritiene soddisfatta dell’impegno da parte del governo Musumeci volto a garantire il mantenimento dell’assegno di cura, augurandosi  che sia uno dei interventi cardini del progetto di vita di ogni persona disabile  e ringrazia l’assessore Ippolito per l’impegno e la dedizione che rivolge a questo delicato argomento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *